L'HOTEL-DEI-FANTASMI-web.jpg

10 novembre - 3 dicembre

Marco Zadra & Friends

L'HOTEL DEI FANTASMI
(liberamente tratto da L'HOTEL DEL LIBERO SCAMBIO)

di Georges Feydeau
regia: Marco Zadra

Dopo il grande successo della scorsa stagione, torna in scena al 7 Off in una versione rinnovata questo classico della commedia brillante basato su equivoci e scambi di persona. Situazioni imbarazzanti, risate a volontà, gags e ritmi forsennati con un finale a sorpresa sono gli ingredienti di un testo che ben si presta alla regia dell'eclettico Marco Zadra.

Rappresentata per la prima volta nel 1894, la pièce è una spietata satira, gonfia di ironia e di sarcasmo, verso la borghesia parigina di fine '800. 
In cerca di una folle notte di passione, il signor Pinglet e la signora Paillardin, all'insaputa dei rispettivi coniugi, si incontrano in un albergo di dubbia reputazione.

Per una sfortunata coincidenza anche il marito di lei, il signor Paillardin, si ritroverà nella stessa notte nello stesso hotel. 

All'intreccio di equivoci si aggiungeranno Vittoria, l'esuberante cameriera di casa Pinglet, insieme a Massimo, l'impacciato nipote del signor Paillardin.

Sarà presente anche Mathieu, vecchio amico balbuziente dei coniugi Pinglet, con la sua dispettosa figlia Carolina.

L'attore e regista romano, amatissimo dal pubblico del Teatro 7 (di cui è una colonna portante) prosegue con questo lavoro su Feydeau la sua personale ricerca sulla pochade, genere affrontato sempre attraverso uno stile eclettico e multiforme, che aggiunge alla brillantezza contenuta nei testi un ampio repertorio di geniali trovate, imprevedibili scherzi, effetti e clownerie che arricchiscono la narrazione originale e ne spostano la comicità in un territorio più contemporaneo.

Questo adattamento, al servizio di uno spettacolo corale ed elegante, non fa eccezione.